Siamo vivi!!!

In questi mesi in cui il blog non è stato aggiornato ne sono successe di tutti i colori. Quello che più ha fermato le sessioni di registrazione è stata la rottura dell’amplificatore di Michele.
Il tutto ripreso in diretta dal microfono! Appena potremo metteremo in rete il momento fatidico…

I dettagli su quello che è successo li posterà il chitarrista se avrà possibilità.
Comunque ora tutto è a posto e giusto lunedi sera Mauro ha cominciato la fase di registrazione dei cori principali.
Dopo questa fase Michele potrà quindi comprendere meglio cosa funziona e cosa no e quindi decidere come arrangiare alcune parti chitarristiche.

Le canzoni che sono state conlcuse nei cori e nel pre-arrangiamento della chitarra sono:
– vendetta
– partenza (manca però il finale che non sappiamo ancora come strutturarlo)
– alba
– rampone

Non abbiamo più fatto sapere della "morte" perchè è una canzone ancora in sospeso. Abbiamo redatto la partitura del basso ed è stato deciso di valutare chi la suonerà.
Già, perchè ci sono novità anche nella line-up dopo che Alberto ha finito il disco e quindi la sua collaborazione attiva con noi per il disco stesso.

Ma vi faremo sapere a tempo debito!
Intanto, come è solito con noi Minstrel, pazientate e vedrete che qualcosa succederà!
Grazie e a presto!

Annunci

3 responses to “Siamo vivi!!!

  • utente anonimo

    Progressivi saluti a tutta la band!
    L’amplificatore si è ripreso?

    sti cachi…

    demian

    ps daga det!!

  • minstrel

    si è ripreso si! Oggi altra news!

    😉

    yours

    MAURO

    PS: saluti ai res, naturaly!

  • utente anonimo

    Cercando di non scendere troppo nel tecnico, ciò che è successo al mio povero ampli è che: essendosi dissaldato un filo nella cassa 4×12 (ma si può avere più sfiga di così?), la testata ha lavorato per un certo numero di ore, con un carico disaccoppiato, provocando la rottura del trasformatore di uscita. Visto la spiacevole situazione, ne ho approfittato per sostituire il trasformatore Dagnall di serie, con una riedizione dei vecchi Drake che montava nei primissimi anni ’70, fine ’60, acquistato on-line da un artigiano tedesco. Per ricevere il pezzo ci sono voluti circa 6 settimane, visto che il crucco deve essere l’anello di congiunzione tra l’uomo ed il bradipo, comunque lasciamo perdere… Ora il Marshall ruggisce più di prima ed alla fine, tutto è pene ciò che finisce pene, o, non tutti i sali vengono per cuocere.

    Ciao.

    Michele.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • We’re talking about…

  • Articoli Recenti

  • Archivi

  • Meta

  • %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: