Parola di Batterista!

Come promesso ecco le righe scritte da Gianpaolo, all’indomani della conclusione delle sue sessioni di registrazione.
Buona lettura and stay tuned!

Carpe diem quam minimum credula postero (cogli l’attimo, confidando il meno possibile nel futuro), affermavano i nostri bis-bis-bis nonni, eppure se noi MINSTREL non avessimo confidato in un futuro più roseo e denso di sogni, forse il presente risulterebbe ancora più offuscato: dopo svariate vicissitudini (l’elenco è di quelli che fa rabbrividire…), cambi di rotta e lieti eventi, siamo ancora qui con i ferri del mestiere in mano!
Ebbene sì, la famiglia MINSTREL (particolare sì, ma a passo con i tempi), sanguinante, ma non sconfitta, ha ripreso in mano le redini e si appresta a ritornare: abbiamo succulenti idee, nuove sensazioni da trasformare in musica e una grande storia da raccontare.
Se vi siete già rotti le p**** tranquilli, messa a punto la dovuta cornice, veniamo al sodo: oggi 12 Ottobre 2006, giorno insignificante ai più (non ricordo neppure un Santo in particolare…), è per me IL GIORNO che finirà negli annali…
HO CONCLUSO LE REGISTRAZIONI DI BATTERIA DI AHAB, caraffe di sudore versato, notti insonni a pensare dove porre l’accento, come groovare (?), come fermarmi; menate di routine per chi tenta di cimentarsi in qualche cosa di artistico.
Ho registrato circa cinquanta minuti di musica intensi, appeso ad un metronomo che mi martellava, con il solo imperativo di seguirlo: esempio calzante di chi incontra una sua creatura maledicendo il giorno del suo concepimento. Colmo di tante idee mutate negli anni e un po’ di ruggine nelle ossa (Faust risale a più di sei anni fa…), ho partorito con sofferenza questo lavoro, cercando di disegnare un rigo sul quale gli altri ragazzi (un tempo…), andranno a porre il loro sigillo musicale.
Ho seguito la collera di Ahab e l’ho accompagnata lungo tutto il suo folle ed inesorabile incedere, rivelando la sua fine ed il mio (ri)inizio: almeno per una volta: "Il naufragar m’è dolce in questo mar".
Se decidete di contattarmi all’indirizzo e-mail:
gianpaolo@minstrel.it cercate di avere pazienza perché raramente scarico la posta, ma sicuramente presto o tardi vi risponderò!

Un abbraccio Paolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • We’re talking about…

  • Articoli Recenti

  • Archivi

  • Meta

  • %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: